Assunzione disoccupati nelle imprese bresciane

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese per assumere disoccupati prossimi alla pensione.

La Camera di Commercio di Brescia supporta i lavoratori disoccupati prossimi alla pensione incentivandone l’assunzione da parte delle imprese locali, beneficiarie di contributi per l’attivazione di contratti a tempo indeterminato full time e part time.

=> Assunzioni agevolate con i bandi FIXO

Bando

Il bando si basa su un plafond di 255mila euro e si rivolge ai disoccupati cui manchino non oltre cinque anni per maturare i requisiti per ottenere il trattamento pensionistico.

«Gli Amministratori della Camera di Commercio – afferma il Presidente  Giuseppe Ambrosi – hanno inteso sottolineare il significato del loro impegno e del loro spirito di servizio a favore dell’economia e della comunità bresciana con un’iniziativa che assume anche un importante valore simbolico, di fatto anticipando i contenuti della riforma del sistema camerale, attualmente in iter di approvazione, che per l’appunto prevede, tra l’altro, la gratuità degli incarichi amministrativi.»

Contributi

Sono previsti contributi fino a 4500 euro per le assunzioni a tempo pieno e fino a 2500 euro per i part time, attivate tra il 1.1.2016 e il 1.3.2017. Maggiori informazioni sul bando saranno pubblicate sul sito camerale – alla voce contributi alle imprese – dalla fine di settembre.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia