Formazione continua: contributi in Veneto

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti per interventi di formazione continua e accompagnamento a favore delle imprese venete.

La Regione Veneto promuove la misura “Aziende in rete nella formazione continua – Strumenti per la competitività delle imprese venete, anno 2016”, iniziativa che si propone di supportare lo sviluppo dell’imprenditoria del territorio attraverso l’erogazione di un contributo economico.

=> CIGS: incentivi e formazione in Veneto

Finalità

L’iniziativa è finalizzata allo sviluppo della competitività d’impresa e alla valorizzazione del capitale umano, in modo tale da garantire il mantenimento dei posti di lavoro esistenti e creare nuove opportunità di crescita e occupazione.

«Le proposte progettuali – leggiamo sul bando – dovranno rispondere a fabbisogni di formazione e crescita nel medio periodo del tessuto imprenditoriale, essere caratterizzate da un certo grado di complessità e si dovranno focalizzare o su specifici settori produttivi o su precisi profili professionali (medio-alti), promuovendo processi di innovazione e riorganizzazione industriale e qualificazione delle competenze, a sostegno della competitività delle imprese venete.»

Contributi

Sono previsti contributi fino a 70mila euro per la realizzazione di interventi formativi e di accompagnamento che hanno come destinatari lavoratori occupati presso le imprese private presenti sul territorio, titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa, liberi professionisti e lavoratori autonomi.

Domande

Le domande di ammissione ai finanziamenti devono essere inviare, entro il 31 luglio 2016, direttamente alla Giunta Regionale del Veneto (Sezione Formazione) in modalità telematica, inviando un’email all’indirizzo PEC: formazione@pec.regione.veneto.it. Bando e informazioni dettagliate sono pubblicate sul sito della Regione Veneto.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto