Tratto dallo speciale:

Toscana: uno sportello per imprese ICT

di Marianna Di Iorio

scritto il

Al via oggi uno sportello operativo per le imprese ICT toscane, risultato dell'accordo raggiunto tra Confcommercio Toscana e Assintel

In Toscana è stato aperto uno sportello operativo per supportare le imprese ICT attive nel territorio.

L’apertura è stata resa possibile grazie all’accordo siglato oggi tra Assintel, l’associazione nazionale delle imprese ICT, e Confcommercio Toscana.

Un’anticipazione della collaborazione raggiunta era già stata data durante l’evento del 9 Maggio scorso in cui erano stati presentati i risultati della ricerca “Il digital divide nella micro e piccola impresa italiana”.

Per il presidente di Confcommercio Toscana, Franco Scortecci, «questa collaborazione è determinante sotto diversi punti di vista: da un lato infatti allargherà lo spazio di rappresentanza dedicato alle imprese ICT toscane, dall’altra inciderà significativamente sulle competenze del sistema regionale Confcommercio e delle micro, piccole e medie imprese».

Attraverso lo sportello si intende fornire, in particolare, un aiuto per intercettare i fondi e le opportunità di finanziamento sia a livello locale sia regionale in modo da spianare la strada alle imprese nei loro percorsi di investimento tecnologico.

Per il presidente di Assintel, Giorgio Rapari, «l’accordo con i colleghi toscani è il risultato della reciproca consapevolezza che solo una rete associativa integrata e dalle logiche sistemiche è la risposta più adeguata alle esigenze delle aziende di settori avanzati come il nostro Terziario. Il nostro obiettivo comune è ora quello di diventare punto di riferimento strategico e operativo per tutto il mondo produttivo che ruota intorno all’Information Technology toscana, utilizzando il concetto di innovazione come leva di sviluppo per le aziende ICT e per tutte le realtà rappresentate dal mondo confederale».