Tratto dallo speciale:

Esodati: aggiornamento INPS sulle sei salvaguardie

di Barbara Weisz

scritto il

Report INPS al 10 settembre sull'attuazione delle sei salvaguardie esodati: 120mila domande accolte, circa 5mila in lavorazione e oltre 80mila esodati già in pensione.

salvaguardia esodati

Su una platea prevista di 170mila esodati, sono circa 120mila quelli tutelati da una delle sei salvaguardie, di cui 83.396. hanno già iniziato a percepire la pensione: sono i dati dell’ultimo monitoraggio INPS, aggiornato al 10 settembre. All’istituto di previdenza sono arrivate 171mila domande, di cui 50 non accolte e 115mila approvate. In lavorazione, ci sono circa 5.500 richieste di salvaguardia per coloro che si sono trovati senza stipendio e senza pensione dopo la Riforma Fornero di fine 2011.

=> Esodati: verso un nuovo accordo di salvaguardia

Prima salvaguardia (articolo 24, commi 14 e 15, legge 214/2011): concluse le operazioni, con 64mila certificazioni accolte su una platea stimata di 65mila esodati. Sono 50mila le pensioni già liquidate.

Seconda salvaguardia (articolo 22, comma 1, legge 135/2012): su una platea prevista di 35mila salvaguardati, sono state accolte 17mila domande, con circa 11mila pensioni liquidate. Pesa la differenza fra i 20mila lavoratori in mobilità previsti e le 7.500 certificazioni inviate, spiegabile con la rideterminazione del contingente dei lavoratori in mobilità della legge 147/2014.

Terza salvaguardia (articolo 1, comma 231, legge 228/2012): su 16mila salvaguardie stimate, sono state accettate 7mila domande con 6.600 pensioni liquidate; la Legge di Stabilità 2014 (articolo 1, comma 191, legge 147/2013) ha incrementato di 6mila unità il numero di prosecutori volontari, rispetto ai 1.590 iniziali.

Quarta salvaguardia (articoli 11 e 11 bis Dl 102/2013): per 5mila esodati, accolte circa 35mila domande, quasi tutti stanno già prendendo la pensione; i lavoratori in permesso o congedo per gravi motivi familiari che hanno fatto domanda ma non si sono visti compresi in questa operazione, sono rientrati nella sesta salvaguardia;

=> Pensione anticipata con la legge 104

Quinta salvaguardia (articoli 1, comma 194, legge 147/2013): su un totale di 17mila salvaguardati previsti, accolte 3400 domande, quasi tutte le pensioni già liquidate.

Sesta salvaguardia (articolo 2, legge 147/2014): platea prevista di 32mila esodati, certificazioni accolte 19mila, circa 8mila pensioni liquidate.

Per approfondimenti: Report INPS integrale

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS