Imprenditoria giovanile lucana: trend dominanti

di Teresa Barone

scritto il

I dati dell’imprenditoria giovanile in Basilicata: cifre, crescita e settori dominanti.

L’imprenditoria giovanile in Basilicata mostra una crescita notevole, stando a quanto rivelano i dati di Movimprese (rilevazione effettuata da InfoCamere): il Centro Studi Unioncamere Basilicata sottolinea, inoltre, come siano il commercio e l’agricoltura i comparti che si caratterizzano per una maggiore presenza di aziende fondate da under 35.

=> Sostegno ai giovani talenti: bando al via

Imprenditoria giovanile

Se il 22,1% delle nuove imprese giovanili nasce nel settore del commercio, il 10,5% appartiene all’agricoltura. Meno “gettonati” sono i ramo edile e i servizi ricettivi.

Imprese rosa

Per quanto riguarda l’imprenditoria rosa, queste occupano il 34% del totale delle nuove iscrizioni effettuate nel secondo trimestre del 2015.

«Credo che questi dati mettano in evidenza due delicati aspetti di questa nuova fase che si sta vivendo sul mercato del lavoro – afferma il presidente di Unioncamere Basilicata, Michele Somma. – Da un lato la voglia di auto impresa, che può manifestarsi come una reazione alla mancanza dei classici “posti” di lavoro o come una nuova tendenza, e dall’altro la persistenza del fattore “micro”, quello che più difficilmente innova ed esporta. La nuova stratigrafia imprenditoriale impone alle Istituzioni serie riflessioni in termini di politiche del lavoro, ma anche di spinta verso reti, aggregazioni e strutture in grado di agganciare meglio e in maniera decisa la ripresa».

=> Leggi tutte le news per le PMI della Basilicata

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani