Pensione Quota 102 dopo il 2022

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Dafne chiede:

Compio 64 anni in luglio, con 39 anni di contributi: se non chiedo la Quota 102 entro la fine dell’anno poi perdo il diritto? E’ probabile che la proroghino anche all’anno prossimo?

Se lei matura il diritto ad andare in pensione con la Quota 102 nel 2022, può poi esercitarlo in qualsiasi momento. In altri termini, non rischia di perdere questa formula di pensione anticipata se non presenta la domanda entro la fine di quest’anno. Tecnicamente, si dice che il diritto “si cristallizza”.

Nel caso della Quota 102, la cristallizzazione del diritto (tendenzialmente sempre prevista in materia previdenziale) è esplicitata nella legge. L’articolo 14 del dl 4/2019 prevede che il diritto conseguito entro il 31 dicembre 2022 possa «essere esercitato anche successivamente alla predetta data».

=> Calcola quando potrai andare in pensione

In base a quel che scrive, lei matura i requisiti nel prossimo mese di luglio, quando compie i 64 anni di età necessari: bastano poi 38 anni di contributi quindi, avendone lei già versati già 39, vi rientra subito. Tuttavia, potrà decidere in qualsiasi momento di andare in pensione, indipendentemente dal fatto che intervengano o meno proroghe.

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Barbara Weisz