Incentivi assunzioni: quali opzione sono in vigore?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Grazia chiede

Vorrei assumere giovani under 35 disoccupati ma senza NASpI: quali sono gli incentivi attualmente applicabili?

Barbara Weisz risponde

Direi che l’agevolazione che va maggiormente incontro al caso da lei esposto è l’esonero contributivo per le assunzioni di giovani fino a 36 anni di età previsto dalla Legge di Bilancio. Si tratta di una esenzioni al 100% per tre anni sui contributi dovuti all’INPS, fino a un tetto massimo di 6mila euro annui. L’esonero è per quattro anni nel caso in cui l’assunzione venga effettuata in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

In entrambi i casi riguarda le assunzioni effettuate nel 2021 e nel 2022. Il contratto deve essere a tempo indeterminato, è prevista anche la possibilità di trasformazione di un precedente contratto a termine. Ci sono una serie di requisiti da rispettare, anche per l’impresa (per esempio, non devono esserci state riduzioni del personale nei sei mesi precedenti e nei nove successivi). Il riferimento normativo preciso è il comma 10 della legge 178/2020 (la Manovra 2021).

Ci sono poi altri incentivi rivolti a platee specifiche, per esempio alle donne. Anche qui la norma di riferimento è la Manovra 2021, comma 16 della legge 178/2020, si tratta di una decontribuzione al 100%, da 12 a 18 mesi (a seconda che il contratto sia a tempo indeterminato o a termine), e riguarda, oltre alle donne over 50 (una fattispecie che non rientra nel caso da lei esposto), anche lavoratrici che lavorano in settori caratterizzati da una disparità di genere pari almeno al 25%, piuttosto che in Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria  e Sardegna.

=> Assunzioni agevolate: tutti gli sgravi per le imprese

Infine, le consiglio di consultare il portale Garanzia Giovani, dove vengono descritti diversi strumenti (voucher) per le assunzioni di giovani. E di tenere d’occhio i bandi regionali, per verificare se ci sono benefici particolari applicabili nella sua area. Sui portali di tutte le Regioni c’è un link per accedere ai bandi.