Tratto dallo speciale:

Pensioni: accredito in banca il 4 gennaio

di Redazione PMI.it

scritto il

Pagamento pensioni di gennaio 2022: con accredito bancario, appuntamento al secondo giorno bancabile del mese, ossia il 4 gennaio 2022.

Chi riceve la pensione in banca, l’accredito del prossimo cedolino è previsto per martedì 4 gennaio 2022, secondo giorno bancabile del mese, in eccezione alla consueta regola in base alla quale gli accrediti delle pensioni sul conto bancario si effettuano il primo giorno bancabile del mese: per gennaio, il calendario slitta di un giorno al secondo giorno bancabile.

Stessa regola per assegni e indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili dall’INPS, così come delle rendite vitalizie dell’INAIL, qualora riscosse su conto bancario.

Ancora in attesa di verdetto, invece, il calendario dei pagamenti per chi ritira la pensione alle Poste o riceve l’accredito su conto postale (Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta o Postepay Evolution): non ci sono ancora indicazioni da parte della Protezione Civile sulla eventuale prosecuzione della procedura Covid, in base alla quale – per evitare assembramenti – da quasi due anni si riscuote la pensione in anticipo con un calendario scaglionato in cique giorni, in base all’iniziale del cognome.

=> Accredito pensione sul conto altrui: requisiti e istruzioni INPS

Lo stato di emergenza nazionale per la pandemia da Coronavirus scade il 31 dicembre, per cui sarebbe lecito pensare che per il pagamento delle pensioni di gennaio 2022 si torni alle tradizionali regole. Tuttavia, il Paese è in piena quarta ondata Covid. Da qui la realistica attesa di una nuova ordinanza ed il conseguente comunicato di Poste Italiane con le date di pagamento, con ipotesi di accredito o ritiro pensione allo sportello postale tra lunedì 27 e venerdì 31 dicembre 2022.