Tratto dallo speciale:

Pensioni alle Poste: calendario pagamenti di gennaio

di Redazione PMI.it

scritto il

Pagamento in anticipo per le pensioni INPS di gennaio e febbraio 2021: ecco il calendario per scaglioni di cognome, in base alle consuete regole Covid

Anche per il rateo di gennaio 2021, la pensione INPS ritirata agli sportelli postali o accreditata presso Poste Italiane, sarà oggetto di pagamento in anticipo, secondo un preciso calendario distribuito su più giorni nel rispetto delle misure anti-COVID.

Parliamo di tutti i trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogate ad invalidi civili.

Come da Comunicato Stampa INPS, si comincia il 28 dicembre, data in cui sarà anche possibile prelevare alle Poste l’importo dell’assegno pensionistico per i titolari di Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta, Postepay Evolution, carta Postamat, Carta Libretto o Postepay Evolution. Presso le banche, invece, la pensione sarà disponibile come di consueto il primo giorno bancabile di gennaio.

Calendario pagamenti gennaio alle Poste

Scaglioni per cognome

  • dalla A alla C: 28 dicembre
  • dalla D alla G: 29 dicembre
  • dalla H alla M: 30 dicembre
  • dalla N alla R: 31 dicembre (solo mattina)
  • dalla S alla Z: 2 gennaio (solo mattina).

Calendario pagamenti febbraio alle Poste

Anche la pensione di febbraio seguirà le regole del pagamento anticipato, dal 25 al 30 gennaio 2021 secondo il seguente calendario.

Scaglioni per cognome

  • dalla A alla B: 25 gennaio
  • dalla C alla D: 26 gennaio
  • dalla E alla K: 27 gennaio
  • dalla L alla O: 28 gennaio
  • dalla P alla R: 29 gennaio
  • dalla S alla Z: 30 gennaio

Per i cittadini dai 75 anni in su che non hanno altri a cui delegare il ritiro pensione, è ancora attivo il servizio gratuito di consegna a domicilio tramite l’ausilio dei Carabinieri.