Tratto dallo speciale:

Pagamento pensioni di dicembre: il calendario anticipato

di Redazione PMI.it

scritto il

Anticipo pagamento pensioni INPS di dicembre 2020 presso gli sportelli postali per ridurre il rischio Covid: ecco il calendario per scaglioni.

Anche per il rateo di dicembre 2020, la pensione INPS ritirata agli sportelli postali o accreditata presso Poste Italiane, sarà oggetto di pagamento in anticipo, secondo un preciso calendario distribuito su più giorni nel rispetto delle misure ant-COVID.

Parliamo di tutti i trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogate ad invalidi civili.

Si comincia il 25 novembre, data in cui sarà anche possibile prelevare alle Poste l’importo dell’assegno pensionistico per i titolari di Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta, Postepay Evolution, carta Postamat, Carta Libretto o Postepay Evolution. Presso le banche, invece, la pensione sarà disponibile dal primo dicembre.

Calendario pagamenti alle Poste

  • Cognomi dalla A alla B: mercoledì 25 novembre;
  • cognomi dalla C alla D: giovedì 26 novembre;
  • cognomi dalla E alla K: venerdì 27 novembre;
  • cognomi dalla L alla O: sabato 28 novembre (mattina);
  • cognomi dalla P alla R: lunedì 30 novembre;
  • cognomi dalla S alla Z: martedì 1 dicembre.

Per i cittadini dai 75 anni in su che non hanno altri a cui delegare il ritiro pensione, è ancora attivo il servizio gratuito di consegna a domicilio tramite l’ausilio dei Carabinieri.

Bonus tredicesima pensione

Con il cedolino di dicembre viene accreditato anche il bonus tredicesima ai pensionati che ne hanno diritto, ossia titolari di assegno sociale con reddito fino a 6.695,91 euro, rivalutato con maggiorazione sulla mensilità aggiuntiva di fine anno.

Per il 2020 è pari a  154,94 euro. Il bonus si riduce il presenza di altri redditi (10.043,87 euro come reddito personale oppure 20.087,73in presenza di coniuge).

I Video di PMI