Tratto dallo speciale:

Covid-19 Lombardia: convenzioni con hotel

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi agli hotel lombardi che offrono alloggi agli operatori sanitari, volontari Protezione Civile e cittadini AIRE.

Regione Lombardia e alcune associazioni di categoria, come Confcommercio Lombardia, Confindustria Lombardia, Confesercenti Regionale, si appellano alle strutture ricettive del territorio disposte a mettere a disposizione gli alloggi per offrire un contributo concreto alla lotta contro il Covid-19.

=> Pacchetto credito per le imprese lombarde

La convenzione promossa dalla Regione, infatti, si rivolge alle strutture ricettive che rendono disponibili gli alloggi da assegnare agli operatori sanitari e sociosanitari impegnati nelle strutture sanitarie, ai volontari di Protezione Civile impegnati nell’emergenza Covid-19, ai cittadini iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) che intendono trascorrere la quarantena obbligatoria in un luogo diverso dalla propria residenza dopo il rientro in Italia.

Secondo quanto previsto dal documento, la Regione Lombardia si impegna a riconoscere, per ogni alloggio, un contributo massimo pari a:

  • 65 euro al giorno per hotel a 3 stelle;
  • 75 euro al giorno per hotel a 4 stelle.
  • Spetta alle singole strutture, inoltre, quantificare la tariffa per i servizi di ristorazione per ottenere un rimborso nel limite massimo di:
  • 8 euro per ogni prima colazione;
  • 20 euro per ogni pranzo o cena.

Le strutture ricettive che vogliono aderire alla convenzione possono scaricare il modulo di adesione e, dopo averlo compilato, inviarlo alla casella PEC territorio_protezionecivile@pec.regione.lombardia.it.

I Video di PMI

Coronavirus: misure per la ripresa post Covid-19