Pacchetto credito per le imprese lombarde

di Redazione PMI.it

scritto il

Tutte le misure del “Pacchetto credito” per PMI e professionisti lombardi: liquidità, controgaranzie e finanziamento.

Permettere alle PMI e ai professionisti lombardi di poter disporre di liquidità per garantire la continuità aziendale: questo l’obiettivo del “Pacchetto credito” varato dalla Regione Lombardia, un pacchetto di misure volto a incentivare la ripartenza delle attività locali.

=> Covid-19 Lombardia: misure per imprese, lavoro e famiglie

Il “Pacchetto credito” garantisce finanziamenti per almeno 6500 imprese per un valore complessivo di finanziamenti di 400 milioni di euro. Qui di seguito la descrizione dettagliata delle misure.

Controgaranzie 3, che con una dotazione finanziaria di 7,5 milioni di euro, attraverso la controgaranzia su portafogli di garanzie concesse dai Confidi, permette alle PMI e ai liberi professionisti operanti in Lombardia di migliorare l’accesso al credito fino al 100% dell’importo garantito, in complementarietà con il Fondo Centrale di Garanzia, per i finanziamenti sopra i 25mila euro. Le imprese e i professionisti interessati possono prendere appuntamento con uno dei Confidi convenzionati per avere informazioni.

riduzione pricing dei finanziamenti attraverso un accordo con il Sistema camerale lombardo, per consentire alle PMI di abbattere i tassi fino al 3% attraverso un contributo in conto interessi. Il finanziamento minimo è pari a 10mila euro. Il bando sarà pubblicato a brevissimo da Unioncamere Lombardia.

Misura GENIUS, che trasforma i contributi concessi a decorrere dal 31 gennaio 2015 e fino al 31 gennaio 2020 in nuovi contributi a fondo perduto per il sostegno alla liquidità delle imprese e in una forma di sostegno al reddito per l’imprenditore. Non è necessario presentare istanza, infatti il beneficio sarà riconosciuto automaticamente attraverso il Registro Imprese.

La dotazione Credito Adesso, inoltre, è stata incrementata con ulteriori 2 milioni di euro per abbattimento tassi e 39 milioni di euro per i finanziamenti. Prevede un finanziamento da parte di Finlombarda e delle banche convenzionate, oltre a un contributo in conto interessi per l’abbattimento dei tassi elevato al 3% a favore di professionisti e studi professionali, PMI e MIDCAP. I soggetti interessati possono prendere appuntamento con uno degli intermediari finanziari convenzionati, banche e Confidi, per avere accesso ai finanziamenti.

La nuova linea Credito Adesso Evolution per favorire i finanziamenti da parte di Finlombarda e di banche e Confidi che si convenzioneranno, che saranno a breve disponibili sul sito di Finlombarda S.p.A. Rispetto a Credito adesso, Credito adesso Evolution prolunga la durata del finanziamento, compreso preammortamento, da 36 a 72 mesi e aumenta il massimale del valore nominale del finanziamento alle PMI a 800mila euro. È anche previsto l’incremento del valore minimo di finanziamento per PMI e MIDCAP da 18mila a 100mila euro, mentre si riducono i tempi di erogazione delle risorse.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali