Microcredito e assunzioni agevolate

di Redazione PMI.it

scritto il

Finanziamenti in microcredito a tasso zero per l’avvio di nuove imprese in Toscana e per il potenziamento dei livelli occupazionali.

La Regione Toscana promuove un nuovo bando per sostenere l’avvio di microimprese e piccole imprese beneficiarie di microcredito, con l’obiettivo di potenziare i livelli occupazionali soprattutto a beneficio di giovani, donne e destinatari di ammortizzatori sociali.

Destinatari

Possono aderire al bando le microimprese e le piccole imprese di tutti i settori ma anche i liberi professionisti in attività da almeno due anni, così come le persone fisiche che vogliono avviare una nuova attività imprenditoriale. I soggetti proponenti devono presentare un progetto di investimento non inferiore a 8mila euro e non superiore a 35mila euro.

Microcredito

L’agevolazione consiste nella concessione di microcredito a tasso zero misura del 70% del costo totale ammissibile, fino a 24.500 euro: le risorse possono essere impiegate per coprire le spese relative agli investimenti e al capitale circolante. Per accedere ai contributi non è prevista una specifica scadenza. Maggiori informazioni sul sito della Regione Toscana.