Sicurezza sul lavoro: aumento sanzioni e altre novità

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuova versione del Testo Unico sulla Salute e la Sicurezza sul Lavoro, con gli importi delle sanzioni rivalutati a partire da luglio 2018.

Aggiornato da parte dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro il Testo Unico sulla Salute e la Sicurezza sul Lavoro. A comunicarlo è l’INL stesso, a fronte della pubblicazione del testo coordinato del Decreto Legislativo n. 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, con gli importi delle sanzioni aggiornati.

Sanzioni aggiornate

Si tratta della versione aggiornata a luglio 2018 che, rispetto a quella rilasciata a maggio 2018, prevede la rivalutazione nella misura dell’1,9%, delle ammende previste con riferimento alle contravvenzioni in materia di igiene, salute e sicurezza sul lavoro e le sanzioni amministrative pecuniarie previste dal D.Lgs. n. 81/08, nonché da atti aventi forza di legge (Decreto direttoriale dell’INL n. 12/2018 (avviso nella G.U. n. 140 del 19/06/2018), attuativo dell’art. 306, comma 4-bis, del D.Lgs. n. 81/2008, e s.m.i.).

L’incremento delle sanzioni va calcolato sugli importi attualmente vigenti, senza effettuare arrotondamenti, e si applica esclusivamente alle ammende e alle sanzioni amministrative pecuniarie irrogate per le violazioni commesse successivamente al 1° luglio 2018.

La rivalutazione non si applica alle cosiddette “somme aggiuntive” (art. 14 del D.L.vo n. 81/2008), dunque non vanno aumentate le somme da versare ai fini della revoca del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale che non costituiscono propriamente una sanzione.

TU Sicurezza aggiornato

Le altre novità riguardano:

  • l’inserimento della Legge  n. 191/1974, in materia di “Prevenzione degli infortuni sul lavoro nei servizi e negli impianti gestiti dall’Azienda autonoma delle ferrovie dello Stato”, pubblicata sulla GU n. 134/1974, coordinata con il decreto Presidente Repubblica n. 469/1979 “Regolamento di attuazione della legge 26 aprile 1974, n. 191, sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro nei servizi e negli impianti gestiti dall’Azienda autonoma delle Ferrovie dello Stato” (G.U. n. 264/1979);
  • l’inserimento della circolare n. 10/2018 – Rinnovo delle autorizzazioni alla costruzione e all’impiego di ponteggi, ai sensi dell’art. 131, comma 5, del D.lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni;
  • l’inserimento degli interpelli n. 3/2018, n. 4/2018 e n. 5/2018;
  • la sostituzione del Decreto Direttoriale n. 12/”018 con il Decreto Direttoriale n. 51/2018- Diciottesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11.