Piacenza, contributi imprese alluvionate

di LavoroImpresa

scritto il

Contributi a fondo perdutoEntro il 20 maggio 2016 le imprese della provincia di Piacenza danneggiate dall’alluvione dello scorso mese di settembre potranno presentare domanda per ottenere contributi a fondo perduto. Si tratta di un fondo reso disponibile dalla Camera di Commercio pari a 160.000 euro a cui si aggiungono ulteriori 147.000 euro dell’Unione Nazionale delle Camere di Commercio. Destinatarie saranno le PMI alle quali verrà offerto un contributo massimo di 4.000 euro.

=> Prevenzione rischi alluvioni: bando in Liguria

Contributi a fondo perduto per le piccole e medie imprese della provincia di Piacenza ubicate nell’ambito territoriale dello stato di emergenza dichiarato dal Consiglio dei Ministri in conseguenza al disastro che ha colpito il territorio della provincia lo scorso 14 settembre 2015. Un massimo di 4.000 euro per azienda da destinare a copertura parziale delle spese sostenute per il ripristino dei beni danneggiati. Per ottenere il contributo le imprese devono avere depositato la Scheda C denominata “Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive” o la Scheda D denominata “Ricognizione dei danni subiti dalle attività agricole e agroindustriali” presso i comuni della provincia di Piacenza colpiti dalle avversità atmosferiche.

=> Tutela dai rischi alluvionali: bando in Liguria

Gli interventi oggetto di contributo sono relativi alle spese per il ripristino del funzionamento dei macchinari e delle strutture portanti nonché della sostituzione di macchine, impianti, arredi o attrezzature danneggiate riferite all’attività svolta dall’impresa. Sono, inoltre, compresi i costi di riparazione, trasporto, montaggio, smontaggio e smaltimento. Le spese devono essere sostenute dal 14 settembre 2015 fino alla data di presentazione della domanda e dovranno essere documentate con fattura quietanzata per l’intero importo. Il contributo è destinato per le spese il cui costo minimo, al netto di Iva e altre imposte, sia almeno pari a 4.000 euro. Le domande di contributo redatte su apposito modulo, possono essere presentate fino alle ore 12 del 20 maggio 2016. Il bando e tutti i documenti da allegare alla domanda sono disponibili sul sito della Camera di Commercio di Piacenza.