Siglare un documento come bozza in Word 2010

di Agnese Bascià

scritto il

La procedura per apporre sullo sfondo di un documento la scritta trasversale “Bozza”, che faccia intendere a chi riceve il documento che si tratta di un lavoro in corso, non è molto differente in Word 2010 rispetto a quella della precedente versione dell’editor di testi.

Andiamo nella tab “Page Layout” del Ribbon e clicchiamo sul pulsante “Watermark” e apriamo il corrispondente menu.

Come si può vedere la scritta bozze non c’è fra i modelli precompilati, quindi clicchiamo su “Custom Watermark“.

Si aprirà una finestra per le impostazioni: innanzitutto, spuntiamo l’opzione “Text watermark” e selezioniamo la lingua italiana. Nella text area scorriamo il menu fino a trovare la dizione “Bozza”.

Proseguiamo con la scelta del colore e della posizione (diagonale o orizzontale) quindi il carattere e la sua dimensione. Quando abbiamo finito, clicchiamo su Ok per applicare le modifiche.

È bene aggiungere che il testo può essere scelto fra quelli di default, soprattutto se va scritto in una lingua straniera, ma può anche essere inserito a mano e quindi possiamo siglare il foglio con ciò che vogliamo.

Spuntando l’opzione “Semitrasparent” eviteremo di inserire scritte troppo evidenti che possano interferire con il contenuto del documento.