Convertitori online da PDF a Word

di Cristiano Ghidotti

scritto il

Come dice il nome stesso, il Portable Document Format è uno dei formati più utilizzati per la creazione, la condivisione e la distribuzione di documenti.

Generare un PDF è operazione semplice e ormai eseguita dalla quasi totalità dei software per l’elaborazione dei testi ma il percorso inverso, quello che consente di importare un file PDF per poi editarlo e salvarlo come documento Word, può creare qualche grattacapo.

Quelle elencate di seguito sono tre possibilità offerte dalla rete per eseguire tale operazione, senza necessità di passare per l’installazione di software sul proprio disco fisso.

Zamzar

Zamzar
Uno dei convertitori online più completi ed utilizzati, consente di selezionare semplicemente un file PDF dalle dimensioni massime 100 MB (per file più grandi è necessario sottoscrivere un abbonamento) e specificare il proprio indirizzo email, al quale verrà poi spedito il risultato dell’operazione. Tra i vari formati selezionabili per l’esportazione, sono presenti DOC, TXT, ODT, HTML, RTF e molti altri ancora.

PDF Online

PDF Online
Dal funzionamento simile a quello di Zamzar, PDF Online non richiede l’inserimento del proprio indirizzo email. Una volta terminata la conversione verrà infatti mostrato direttamente il link per procedere al download del file in formato RTF. In questo caso, non ci sono limiti riguardanti le dimensioni dell’upload.

Free PDF Converter

Free PDF Converter
Infine, va segnalato anche Free PDF Converter, dalle funzionalità simili ai due servizi sopra citati ma con qualche restrizione in più. È infatti permesso convertire gratuitamente un solo file PDF ogni trenta minuti e con un limite di due pagine per ogni documenti. Anche qui, per i più esigenti è a disposizione la possibilità di estenderne le potenzialità attraverso il pagamento di una sottoscrizione.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro