Usare Internet e Opera come una suite da ufficio: widget per immagini e slide

di Agnese Bascià

scritto il

Continuiamo la breve carrellata su quei widget di Opera, che possono talvolta sopperire alla mancanza di una suite Office, e partiamo da uno strumento originale, utile per creare schizzi e disegni da salvare e includere in testi o siti.

Artist’s Sketchbook è un widget semplice da usare, ma che sostituisce un vero e proprio album da disegno, del quale è possibile personalizzare la grana, grazie ad un menu di impostazioni.

L’artista può scegliere fra diversi pennelli, penne semplici o stilografiche, matite di varia durezza e una tavolozza, i cui colori sono perfettamente miscelabili.

La funzione “Esporta” consente un’anteprima del disegno nel browser, che può essere copiato nella “clipboard” dal tasto destro del mouse.

In alternativa e senza anteprima, la realizzazione può essere salvata per essere in futuro riaperta nello stesso widget, il cui uso ottimale però richiederebbe una tavoletta grafica, riuscendo così a sostituire parte delle funzioni grafiche di OneNote.

Per realizzare veloci presentazioni senza avere PowerPoint “et similia”, Opera offre Project Velt 2.4, spartano, ma completo per creare slide colorate nel carattere e nello sfondo, visualizzabili in anteprima nel browser e, ovviamente, salvabili.

Se avete bisogno di estrapolare immagini dal Web per utilizzarle in testi o altro, abbiamo il widget Album, che con una comoda funzione “Ripper”, dato un URL, prende tutte le immagini contenute nella pagina e le mette a disposizione per futuri usi, oltre a consentire la possibilità di inserire dei tag.

Per altri widget per la gestione delle immagini nei documenti, non vi resta che consultare la pagina della relativa categoria del sito di Opera.