Tratto dallo speciale:

Decreto Rinnovabili: Romani incontra aziende e associazioni

di Noemi Ricci

scritto il

Decreto Rinnovabili: workshop e incontro pubblico per dare voce alle istanze di aziende e associazioni, ministro Romani e operatori a confronto.

Manifestano gli operatori del mercato energie rinnovabili contro il Decreto Rinnovabili e attendono il confronto con il Ministro Romani per cercare di modificare il Dgls di recepimento della direttiva europea 28/2009 che, così come approvato e ratificato da Napolitano penalizza le Pmi del settore, attua una riduzione drastica degli incentivi ad Eolico e Fotovoltaico, e lo fa in tempi troppi rapidi.

Intanto si è tenuto oggi a Roma il workshop “Governare la crescita del fotovoltaico” organizzato da Kyoto Club e First Solar per confrontarsi con le istituzioni di incontro e confronto con Ministero e GSE.

Gli esponenti di Governo hanno avanzato proposte di revisione del Terzo Conto Energia e degli incentivi al settore, insieme ad uno Studio Nomisma Energia sulle nuove tariffe incentivanti. In più con gli esperti che operano in Germania e Spagna sono stati analizzati questi due esempi di mercato sia negli aspetti da seguire che in quelli da evitare.

Le associazioni del Fotovoltaico hanno invece esposto ai decisori il proprio punto di vista sul Decreto Blocca Solare spiegando perchè si ritiene che metta in serio pericolo la sopravvivenza delle imprese, soprattutto Pmi.

Imprenditori, lavoratori, cittadini, attivisti della rete e studenti invece hanno detto la loro all’incontro pubblico svoltosi in contemporanea al workshop del Kyoto Club, alla presenza di più di 2mila i partecipanti presso il Teatro Quirino. Presenti anche il leader del Pd Pierluigi Bersani, il capogruppo alla Camera del Pd Dario Franceschini, il leader dei Verdi Angelo Bonelli, il presidente di Legambiente Vittorio Coiati Dezza e il responsabile green economy Pd Ermete Realacci.

Ma anche Anev, Aper, Asso Energie Future, Assosolare, Gifi, Ises Italia, Kyoto Club, Legambiente, WWF e Greenpeace. Queste hanno chiesto la riapertura di un confronto attraverso una riflessione aperta che possa portare alla composizione di una decisione equilibrata, capace di dare certezza al mercato

In risposta il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani ha convocato per martedì 15 marzo una riunione con aziende del comparto Energie Rinnovabili, associazioni di consumatori, gestori di rete e settore bancario. Saranno presenti anche il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo e quello dell’Agricoltura Giancarlo Galan.

____________________________

ARTICOLI CORRELATI:

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali