Tratto dallo speciale:

Pmi: Sicilia, 20 milioni per le Rinnovabili

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La regione Sicilia crede nelle energie rinnovabili e istituisce un fondo di garanzia da 20 milioni di euro. Il provvedimento, dedicato alle Pmi, coprirà il costo di installazione di impianti fotovoltaici fino a 20kW

La Sicilia continua a credere nel business del Fotovoltaico: la Regione incentiverà le Pmi a istallare impianti di piccola potenza, capaci di soddisfare il fabbisogno annuale di energia elettrica, grazie a un fondo di garanzia da 20 milioni di euro, a valere sui fondi Par Fas 2007-2013.

La misura finanziaria coprirà le spese di installazione per impianti con una potenza massima non superiore ai 20kW.

Istituito attraverso l’articolo 105 della Legge regionale n. 11 del 12 maggio 2010, recante “Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2010″, il fondo affiderà la gestione delle risorse agli «istituti di credito o alle istituzioni finanziarie per le imprese e le famiglie” capaci di dimostrare i requisiti tecnici e organizzativi previsti dalla normativa vigente».

Lo stesso articolo prevede inoltre le modalità per l’attuazione della Direttiva 2001/77/CE sulle rinnovabili sul territorio della Regione. Prima dell’entrate in vigore della normativa si applicherà comunque il Piano energetico regionale siciliano (PEAR) del 2009, rientrato recentemente in vigore una volta sospesa la sentenza del Tar che ne bloccava l’adozione.