Tratto dallo speciale:

Incentivi Fotovoltaico in chiusura, Sesto Conto Energia lontano

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Quinto Conto Energia vicino al termine, Sesto Conto ancora in dubbio: il futuro incerto degli incentivi al Fotovoltaico mette in crisi il settore, mentre ci si concentra sui bonus fiscali per le ristrutturazioni edilizie estesi agli impianti solari.

Volge al termine il Quinto Conto Energia e già si pensa al Sesto Conto Energia, ma la definizione di nuovi incentivi per il Fotovoltaico appare lontana.

Venerdì 17 maggio si sono chiusi i termini per l’iscrizione al secondo Registro informatico per ottenere i contributi previsti dal Quinto Conto Energia per impianti fotovoltaici sopra i 12 kW di potenza (50 kW in caso di rimozione dell’amianto).

=> Leggi di più sul Quinto Conto Energia

Agevolazioni 2013

Entro 20 giorni il GSE pubblicherà le graduatorie degli ammessi e degli esclusi e in base al numero di domande ritenute ammissibili verrà aggiornato anche il contatore del Quinto Conto Energia che ad oggi ammonta a 6.639.187.559 di euro.

Al raggiungimento dei 6,7 miliardi di euro, il Quinto Conto Energia giungerà al termine (previsto per l’estate) e le uniche agevolazioni per l’istallazione di impianti fotovoltaici saranno quelle concesse per le ristrutturazioni edilizie:

  • detrazioni fiscali del 50% fino a giugno 2013 (leggi i dettagli)
  • detrazioni fiscali al 36% da luglio 2013 (il bonus 55% per le qualificazioni energetiche, che probabilmente verrà prorogato, non comprende il Fotovoltaico).

Sesto Conto Energia

Ancora incerto il destino del Sesto Conto Energia e così quello del settore del Fotovoltaico.

Di massima, il futuro del Conto Energia sembra ostacolato dai problemi di governabilità dell’Esecutivo italiano.

=> Leggi l’appello degli imprenditori delle Rinnovabili al Governo

Situazione già sottolineata dall’allarme lanciato dagli imprenditori del fotovoltaico al Governo, al quale hanno chiesto maggiore certezza, da subito.