Efficienza energetica PMI: bando in Veneto

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi camerali alle imprese venete che promuovono investimenti volti a potenziare l’efficienza energetica e la sostenibilità: plafond di 200 mila euro.

La Camera di Commercio di Venezia ha pubblicato un nuovo bando che prevede la concessione di incentivi alle imprese che investono nella green economy.

Sono previsti contributi a fondo perduto per gli investimenti relativi alla certificazione d’impatto ambientale e al potenziamento dell’efficienza energetica dell’attività d’impresa, per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio nel settore turistico e per la riconversione di aree post-industriali.

Il bando è destinato alle PMI iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Venezia, alle quali la CCIAA eroga contributi utilizzabili su tre linee di intervento.

Gli incentivi sono concessi per coprire le spese di consulenza per l’ottenimento della certificazione energetica o per la riduzione dell’impatto ambientale (incentivi fino a 5 mila euro), per gli interventi sull’efficienza energetica delle micro piccole imprese manifatturiere (incentivi fino a un massimo di 10 mila euro), per le iniziative per la riqualificazione architettonica (incentivi fino a un massimo di 10 mila euro).

Il plafond messo a disposizione dalla CCIAA è pari a 200mila euro: le domande devono essere inviate entro il 16 novembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Venezia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali