ACEA ed ENEA insieme per l’economia circolare

di Redazione PMI.it

scritto il

ACEA ed ENEA firmano un accordo di collaborazione per lo sviluppo di progetti nell’ambito dell’economia circolare.

È finalizzato all’avvio di una collaborazione per lo sviluppo di progetti nell’ambito dell’economia circolare l’accordo siglato tra ACEA ed ENEA, Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile.

=> Le potenzialità dell’economia circolare

Un protocollo di intesa quadriennale che darà vita a una serie di iniziative relative alla gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti e della risorsa idrica. ENEA metterà a disposizione di ACEA competenze scientifiche, piattaforme e infrastrutture dei suoi 14 centri di ricerca e grandi laboratori. L’obiettivo di ACEA, invece, è quello di applicare le tecnologie, le soluzioni innovative e le conoscenze fornite da ENEA ai progetti industriali nei settori del trattamento dei rifiuti e dell’idrico.

Saranno sviluppate, ad esempio, soluzioni tecnologiche innovative per ridurre gli impatti ambientali nell’ambito della realizzazione di nuovi impianti, ma anche per la valorizzazione del compost e l’applicazione di biotecnologie a filiere e distretti agro-industriali integrati sul territorio oltre al lancio di smart services come sistemi di compostaggio delocalizzato.

Quest’intesa con la maggiore multiutility del centro sud Italia per lo sviluppo di progetti nel settore dell’economia circolare apre prospettive di grande interesse a livello strategico e operativo con ricadute di rilievo per il territorio – ha affermato il Presidente di ENEA, Federico Testa.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro