Fondo per imprese femminili genovesi

di Teresa Barone

scritto il

Fondo centrale di garanzia sui finanziamenti richiesti dalle imprese femminili della Provincia di Genova.

È stato presentato presso la Camera di Commercio di Genova il nuovo Fondo centrale di garanzia per le imprese femminili, una risorsa mirata a promuovere l’imprenditoria femminile sul territorio che mette a disposizione 20 milioni di euro per agevolare l’accesso al credito attraverso garanzie dirette, di cogaranzie e controgaranzie.

=> Fondi e soluzioni finanziarie per l’imprenditoria femminile

Fondo di garanzia

Attraverso il Fondo, le imprenditrici donne possono ottenere prestiti senza l’obbligo di fornire garanzie aggiuntive (sono ammesse tutte le operazioni finanziarie finalizzate all’attività d’impresa).

Vantaggi

Per le imprese rosa sono previste modalità di accesso semplificate, come sottolinea Patrizia De Luise, presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Genova:

«La buona notizia è che le modalità di accesso a questa sezione speciale del fondo sono state semplificate, e rappresentano una buona occasione sia per le donne che sono già imprenditrici, e combattono ogni giorno con le difficoltà della crisi, sia per quelle che vogliono diventarlo, e hanno bisogno delle risorse per partire.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani