BEI – Unicredit: 550 mln per Pmi e rinnovabili

di Noemi Ricci

scritto il

La BEI ha concesso a Unicredit due finanziamenti per un totale di 550 mln di euro: 350mln per le Pmi e 200 mln per progetti in energie rinnovabili

Firmato tra la Banca europea per gli investimenti (BEI) e Unicredit un importante accordo che prevede due prestiti relativi a risorse che la prima metterà a disposizione della seconda per supportare gli investimenti delle Pmi italiane e i progetti in favore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Due linee di finanziamento concesse a Unicredit Leasing per un totale di 550 milioni di euro, dei quali 350 milioni sono destinati al finanziamento degli investimenti delle Pmi e 200 milioni andranno in supporto alla realizzazione dei progetti legati al risparmio energetico, alla protezione ambientale, alla riduzione dell’inquinamento e all’infrastruttura delle energie rinnovabili.

Un accordo che va a rafforzare l’attività di partenariato tra Unicredit e BEI, con l’obiettivo di consolidare i segnali di ripresa dell’economia, garantendo la continuità dei finanziamenti concessi alle piccole e medie imprese italiane, le più dinamiche dell’Unione Europea, rafforzandone la produttività e la competitività.

Possono accedere a questa linea di credito anche le banche del gruppo UniCredit e UniCredit Leasing, la società che riunisce le attività del gruppo in 18 paesi in questo settore, che rappresenta una delle principali fonti di finanziamento esterne per le piccole-medie imprese in Italia.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali