Tratto dallo speciale:

Start-up e innovatori: 38mila euro da Unioncamere

di Noemi Ricci

scritto il

Unioncamere dà il via al contest "Giovani innovatori d'impresa", in palio 38mila euro di cofinanziamenti per ciascuna impresa vincitrice: termini, requisiti e scadenze.

Tempo fino al 5 maggio per start-up e giovani innovatori che desiderino prendere parte al contest Unioncamere “Giovani innovatori d’impresa” che mette in palio premi fino a 38mila euro per ciascuna impresa vincitrice.

Premi

  • Impresa ecosistema di innovazione premia la migliore innovazione nei servizi alle imprese e alla persona;
  • New Made in Italy premia la migliore applicazione di nuove tecnologie, processi, strumenti o dei risultati della ricerca ai settori del Made in Italy;
  • Impresa connettiva” seleziona le migliori innovazioni d’impresa nella logistica, nei servizi di comunicazione, negli spazi e strumenti di collaborazione tra imprese (sia fisici che virtuali).

=> Start-up innovative in Italia: quante sono e cosa fanno

Criteri di valutazione

Le innovazioni nel business dovranno caratterizzarsi per aver:

  • migliorato le performance economiche e produttive dell’azienda (vantaggi rilevabili attraverso indicatori economici dell’azienda);
  • incrementato la qualità della vita delle persone che ci lavorano;
  • generato vantaggi sul territorio e sul mercato in cui l’impresa opera;
  • esteso i vantaggi acquisiti ad altri soggetti imprenditoriali (filiera e/o rete di impresa).

Le innovazioni possono essere di varia tipologia (nell’uso dei materiali, nelle tecnologie, nei contenuti, nei valori d’uso, nelle funzioni, nell’organizzazione, nei processi, nell’approccio al cliente, nei canali di erogazione ed interazione con il cliente, nell’uso della tecnologia, nelle tecniche di progettazione, ecc.) che consentano di creare prodotti e/o servizi nuovi o significativamente migliorati nel mercato di riferimento. Le innovazioni devono condurre a modelli sostenibili e replicabili.

Finanziamenti

Il beneficio per i vincitori dei Premi si tradurrà in un cofinanziamento per la copertura del 70% dei costi volti a coprire la collaborazione per un anno di uno o più professionisti esperti in una delle aree tematiche (competizione, strategia e crescita d’impresa; processi produttivi; strategie di marketing, commerciali e strategie digitali; bilancio e finanza d’impresa; gestione del personale; mentorship, coaching e sviluppo personale) necessaria per implementare l’innovazione progettata e premiata.

Beneficiari

Possono partecipare le imprese attive in tutti i settori economici (anche non profit, associazioni e fondazioni) iscritte al Registro delle Imprese o presenti nel REA (Repertorio Economico Amministrativo) e presenti sul web con un sito internet e/o su social network. Possono partecipare le imprese con i seguenti requisiti:

  • sede legale in Italia;
  • iscritte al Registro Imprese o presenti nel REA (Repertorio Economico Amministrativo);
  • nel caso di società di capitali, deve essere presentato un bilancio approvato dai soci;
  • svolgimento di attività imprenditoriale in normale condizione di competitività sul mercato, con previsione di profitto che può anche non remunerare il capitale (non profit, associazioni, fondazioni);
  • presenti sul web con un sito internet e/o su social network.

Esclusi:

  • soggetti sottoposti a procedure concorsuali (concordato, fallimento, ecc.) o che siano stati dichiarati falliti nel corso degli ultimi 5 anni e che versino in stato di liquidazione volontaria;
  • soggetti sottoposti a provvedimenti cautelari o sanzionatori dell’Autorità Giudiziaria per gravi violazioni di legge (compreso il DLGS 159/2011).

Invio domanda

La candidatura deve essere presentata e firmata da un giovane imprenditore o manager/dirigente aziendale con età inferiore ai 40 anni che nell’azienda candidata al premio si è personalmente distinto facendosi promotore e/o facilitatore di un processo di innovazione. La propria domanda di iscrizione va presentata direttamente online, accedendo al sito innovatoridimpresa.it, dove sono reperibili anche informazioni aggiuntive.

I Video di PMI