Voucher alta formazione alle PMI venete

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per l’alta formazione individuali e aziendali concessi dalla Regione Veneto: voucher fino a 60mila euro per le aggregazioni di PMI.

La Regione Veneto favorisce l’accesso alle offerte formative presenti all’interno del Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione sia da parte delle imprese sia di soggetti disoccupati e in cassa integrazione. È prevista l’erogazione di voucher per l’alta formazione destinati, infatti, ai laureati disoccupati  e ai diplomati occupati in CIGO e CIGS, oltre che alle imprese che vogliono promuovere la formazione dei lavoratori. (=> Formazione per futuri imprenditori in Veneto)
I percorsi formativi finanziati attraverso i voucher regionali dovranno essere avviati tra il 13 novembre 2013 e il 30 aprile 2014 e terminare entro il 30 marzo 2015: per ciascun beneficiario sono riconosciute alcune tipologie di spesa, in particolare vitto, alloggio e trasferimenti. I voucher erogati ai singoli individui non possono superare il valore complessivo di 6mila euro, dei quali almeno il 20% è a carico del beneficiario. Per quanto riguarda le imprese, invece, l’importo complessivo non può superare i 30mila euro (la quota di cofinanziamento varia a seconda della tipologia di impresa: 20% se piccola, 30% se media e 40% se grande), mentre i voucher interaziendali non devono essere superiori a 60mila euro per l’intero gruppo. Le domande per ottenere gli incentivi devono essere inviate entro il 20 settembre 2013. Maggiori informazioni sui voucher sono pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto. (=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto)