Tratto dallo speciale:

Incentivi per start-up innovative in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti per l’avvio di nuove start-up innovative in Sardegna: incentivi anche per la creazione di spin-off della ricerca.

La Regione Sardegna sostiene le PMI e gli aspiranti imprenditori nell’avvio di nuove start-up innovative, favorendo anche la nascita di società spin-off della ricerca: il “Programma di Aiuti per Start-Up innovative” è infatti volto a potenziare sia il numero imprese innovative nel territorio, sia la competitività delle stesse.

Bando start-up innovative

Il bando prevede la concessione di incentivi sia agli aspiranti imprenditori pronti a realizzare nuove imprese a elevato potenziale innovativo, sia alle imprese nate successivamente al 1 gennaio 2012.

Scopri tutti gli incentivi per le start-up

Sono previsti anche incentivi a favore dei docenti e dei ricercatori che decidano di avviare nuove spin-off sulla base degli esiti dei progetti portati avanti in ambito universitario.

La Regione Sardegna ha previsto tre fasi di accesso ai contributi: un percorso di accompagnamento iniziale di 90 giorni, volto a verificare la validità dell’idea di impresa, la concessione di un contributo a fondo perduto per l’avvio dell’impresa e un percorso di affiancamento alle nuove start-up.

Gli incentivi non possono superare l’85% del costo complessivo del piano di sviluppo aziendale: il tetto massimo di spesa è pari a 100mila euro.

Le domande per accedere al bando possono essere presentate dal 5 ottobre al 30 novembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito Sardegna Ricerche

Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI