Fondo di garanzia per occupazione in Calabria

di Teresa Barone

scritto il

Al via il bando della Regione Calabria a favore delle imprese che assumono: contributi in conto interesse e incentivi fino a 3mila euro.

La Regione Calabria sostiene le PMI attraverso un bando che prevede l’erogazione di contributi in conto interesse per le nuove assunzioni.

La creazione del ”fondo di garanzia per l’occupazione” si basa su un plafond 25 milioni di euro finalizzati a incentivare l’occupazione locale dando lavoro a circa duemila lavoratori

Fondo di garanzia per l’occupazione

Il fondo di garanzia prevede la concessione di incentivi alle imprese che assumeranno lavoratori appartenenti alle categorie svantaggiate.

Per ciascuna assunzione l’impresa riceverà un contributo in conto interesse pari al 100% degli interessi passivi maturati sul prestito concesso da un istituto di credito convenzionato.

Il bando prevede anche un incentivo una tantum pari al 50% delle spese sostenute per ciascun lavoratore assunto che non può superare i 3mila euro.

Ciascuna impresa, o lavoratore autonomo, può fare richiesta dei contributi per avviare tre assunzioni, un tetto massimo estendibile a cinque su esplicita richiesta che motivi l’effettiva necessità.

Le imprese possono inoltrare le richieste a partire dal 21 settembre 2012.

Il bando è pubblicato sul BURC della Regione Calabria

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali