Imprenditoria femminile: fondo microcredito in Campania

di Redazione PMI.it

scritto il

La CCIAA di Salerno promuove la costituzione di un fondo di garanzia sul microcredito concesso alle imprese femminili.

La Camera di Commercio di Salerno ha stanziato nuove risorse a favore dell’imprenditoria femminile, inserite all’interno del progetto “Il microcredito per le nuove imprese femminili del territorio salernitano”: il plafond complessivo è di 154 mila euro, che andrà a porre le basi di un fondo di garanzia presso i Confidi della Provincia di Salerno.

Microcredito per imprese femminili

Il progetto promosso dalla CCIAA prevede quindi la concessione di garanzie sui prestiti in microcredito erogati a favore delle iniziative di imprenditoria femminile nel territorio: le beneficiarie sono le imprese femminili nate da non più di 36 mesi, o in fase di avvio.

Finanziamenti fino a 30mila euro

Le garanzie sono concesse alle imprese rosa che hanno attivato prestiti in microcredito attraverso intermediari finanziari o altri istituti di credito fino a 30mila euro.

La lista dei Confidi che hanno sottoscritto la convenzione operativa è disponibile sul sito della CCIAA di Salerno.

Maggiori informazioni sono pubblicate sul sito della CCIAA di Salerno