Sicilia: contributi per credito PMI

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Sicilia concede agevolazioni alle imprese per consolidare debiti e passività: incentivi maggiorati per imprese giovanili.

La Regione Sicilia ha stabilito le procedure per la concessione alle PMI di contributi in conto interessi per i finanziamenti con le banche, che siano destinati al consolidamento di passività a breve termine.

Contributi passività PMI

I contributi concessi dalla Regione Sicilia per favorire il credito sono destinati alle imprese attive nei settori dei servizi, servizi ospedalieri, turistico-alberghiero, agricolo e industriale.

Questi incentivi possono essere erogati solo per consolidare debiti legati ad unità produttive con sede nel territorio regionale.

I finanziamenti di consolidamento, concessi per coprire fino al 90% del debito, devono avere una durata compresa tra 18 mesi e 5 anni ed essere rimborsati in rate periodiche trimestrali o semestrali.

La Regione stabilisce anche la concessione di un contributo in conto interessi nella misura del 60% del tasso di interesse applicato, potenziata fino al 70% nel caso di imprese cooperative o PMI gestite da giovani.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Sicilia