Credito: garanzie per imprese artigiane in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

ACT offre garanzie sui finanziamenti alle Pmi artigiane operative in Toscana: per le imprese contributi fino a 526 mila euro.

Garanzie sulle operazioni di credito portate avanti dalle imprese artigiane toscane associate ad Artigiancredito Toscano: il consorzio, infatti, offre finanziamenti garantiti destinati alle imprese piccole e medie iscritte alle Cooperative Artigiane di Garanzia e Consorzi Fidi associati ad ACT.

Finanziamenti garantiti

Le Pmi artigiane associate al consorzio ACT potranno beneficiare di finanziamenti, a breve e a lungo termine, finalizzati a coprire i costi di varie tipologie di interventi: affidamenti diretti all’esercizio delle imprese (crediti per ordini, per esportazione e operazioni di Factoring) che non superino complessivamente il tetto fissato a 526 mila euro; investimenti finalizzati a ristrutturare finanziariamente o gestionalmente le imprese (consolidamento della liquidità, ristrutturazione finanziaria o gestionale) per un importo complessivo non superiore a 516 mila euro.

I finanziamenti possono anche essere destinati alle imprese in difficoltà finanziaria temporanea che, tuttavia, abbiano già fatto domanda presso l’istituto di credito di riferimento per una convenzione con Artigiancredito Toscano, ottenendo un rifiuto.

In questo caso ACT offre una copertura pari al 70% del finanziamento. Le imprese interessate alle agevolazioni, devono presentare la domanda presso le strutture associate ad ACT.

Per maggiori dettagli consultare il sito di ACT

I Video di PMI