Credito: 200mila euro per le imprese varesine

di Teresa Barone

scritto il

Risorse per l’accesso al credito delle imprese di Varese attraverso l’abbassamento dei tassi di interesse.

Ha preso il via il 15 febbraio il bando attivato dalla Camera di Commercio di Varese per agevolare l’accesso al credito delle imprese, attraverso una dotazione finanziaria pari a 200mila euro utilizzati per abbattere il tasso di interesse sui finanziamenti bancari.

=> Credito InCassa B2B Lombardia

Destinatari

Destinatarie del bando sono le micro, piccole e medie imprese che richiedono finanziamenti di importo compreso tra 10mila e 300mila euro. Il contributo consiste nell’abbattimento del tasso d’interesse di 1,5 punti percentuali, fino a un massimo di 1000 euro. Per le start-up l’abbattimento aumenta fino a 2 punti percentuali.

I finanziamenti devono essere concessi dalle banche convenzionate con gli organismi di garanzia fidi operanti nella provincia di Varese, a decorrere dal 1 ottobre 2015 e caratterizzati da una durata compresa tra 36 e 60 mesi.

Domande

La domanda di contributo deve essere trasmessa attraverso l’apposita procedura telematica dal 15 febbraio al 31 luglio 2016. Il bando è pubblicato sul sito della CdC di Varese.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali