Tratto dallo speciale:

MPMI Lazio: finanziamenti per la formazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Finanziamenti alle MPMI per realizzare percorsi formativi aziendali mirati a potenziare le competenze dei lavoratori.

Aiutare le MPMI a rafforzare la competitività, finanziando la formazione per dare risposta ai nuovi fabbisogni aziendali in termini di nuove o rinnovate competenze. Con questo obiettivo, la Regione Lazio presenta il “Fondo Nuove Competenze: azioni innovative di sostegno alla formazione aziendale”, Avviso Pubblico mirato alla realizzazione percorsi formativi aziendali dedicati a lavoratori di micro e piccole imprese del settore privato.

Il bando, che si basa sullo stanziamento di cinque milioni di euro, nasce come misura integrativa regionale al FNC del Governo e si pone un duplice obiettivo: contrastare gli effetti della crisi generata dalla pandemia, che ha avuto pesanti ripercussioni sulle imprese più piccole, ma anche valorizzare la professionalità della forza lavoro, potenziandone la forza nel mercato del lavoro grazie all’acquisizione di nuove competenze.

Il bando, che nasce nell’ambito del nuovo Piano delle politiche attive del Lavoro del Lazio, prevede due opzioni rivolte rispettivamente a:

  • micro e piccole imprese del settore privato (con un numero massimo di 30 dipendenti) con almeno una sede operativa presente sul territorio della Regione Lazio, costituite o da costituirsi in ATI/ATS con soggetti che sono accreditati per la formazione continua, o che abbiano almeno presentato domanda di accreditamento prima della presentazione della proposta progettuale;
  • soggetti che sono accreditati per la formazione per la macro-tipologia “formazione continua”, o che abbiano almeno presentato domanda di accreditamento prima della presentazione della proposta progettuale, costituiti o da costituirsi in ATI/ATS con almeno 3 micro e piccole imprese del settore privato.

Le proposte progettuali possono essere presentate entro il 21 luglio 2021, come illustrato sul bando.