Agrifood: premi alle startup innovative

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via il laboratorio di open innovation di Banca MPS per coniugare le idee delle startup e gli attori della filiera agrifood.

Banca Monte dei Paschi di Siena e Accenture lanciano OfficinaMPS, la call che incentiva l’innovazione nella filiera dell’agrifood creando un laboratorio di open innovation per startup e PMI del settore.

=> Nuovi fondi UE per PMI e imprese agricole

La call si basa su un contest che seleziona le migliori idee imprenditoriali basate su soluzioni innovative per l’intera filiera agroalimentare. È possibile concorrere in uno di questi ambiti:

  • tecnologie per l’agroalimentare;
  • semplificazione della filiera;
  • riduzione sprechi;
  • affidabilità e sicurezza;
  • finanza per l’agroalimentare.

Le startup e le PMI che supereranno la selezione potranno entrare a far parte della community di OfficinaMPS e partecipare ad eventi specifici promossi a livello locale, incontri durante i quali potranno presentare le proprie soluzioni ai diversi attori del settore agroalimentare. In palio è previsto un premio di 25mila euro per il vincitore e un riconoscimento di 10mila euro per l’idea che sarà ritenuta in grado di creare maggiore valore nel tempo per il territorio di riferimento, per gli stakeholder e la collettività.

L’innovazione unita alla sostenibilità sono le grandi sfide che le imprese agricole sono chiamate a raccogliere – ha dichiarato Giampiero Bergami, Chief Commercial Officer di Banca Mps -. La digitalizzazione, infatti, può diventare la chiave di lettura di uno sviluppo efficiente e sostenibile del settore agroalimentare. La realizzazione di questo obiettivo richiede l’applicazione e la condivisione di nuove conoscenze, idee e tecnologie. Per queste ragioni la Banca, anche attraverso il progetto di open innovation OfficinaMPS, vuole attivarsi come soggetto aggregatore, far dialogare startup e aziende di tutta la filiera e facilitare il dialogo tra innovazione tecnologica e tradizione.

Scadenza

Per partecipare al contest c’è tempo fino al 5 aprile 2020, come illustrato sul sito ufficiale dell’iniziativa.

I Video di PMI