Prestiti agevolati per imprese in crisi

di Redazione PMI.it

scritto il

Riapre il Fondo Workers BuyOut Campania per finanziare i dipendenti di PMI in difficoltà: prestiti agevolati per la conduzione diretta dell'impresa.

Al via la terza finestra temporale del Fondo Workers BuyOut Campania, iniziativa che si basa sulla concessione di prestiti agevolati per permettere ai dipendenti delle imprese in difficoltà di assumerne la conduzione in forma cooperativistica.

=> Fondo Workers BuyOut per imprese in crisi

Il Fondo WBO – approvato dalla Regione Campania e gestito da Confeserfidi – coinvolge dipendenti (dirigenti e/o impiegati e/o operai) e personale in mobilità di un’impresa che in situazione di difficoltà, rischiando l’interruzione dell’attività: accedendo alle risorse è possibile assumere direttamente, in forma cooperativistica, la conduzione dell’impresa medesima o di suo ramo di produzione ottenendo prestiti agevolati.

Prestiti

I finanziamenti possono essere erogati fino a un massimo di 300mila euro a tasso zero, rimborsabili in 5 anni e finalizzati a favorire la ripresa e il rilancio dell’attività degli stabilimenti tutelando la maggior occupazione possibile.

Domande

Le domande per accedere al Fondo WBO possono essere inviate fino al 19 giugno, registrandosi al portale dedicato e segnalando un indirizzo di posta elettronica certificata.

Dal portale è possibile accedere ai modelli da compilare che possono essere inviati in modalità telematica.

I Video di PMI

Digitale Business: la classifica delle innovazioni