Tratto dallo speciale:

Voucher digitali: nuove risorse per le MPMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Rifinanziato il bando Voucher Digitali Impresa 4.0 per la concessione di contributi alle micro, piccole e medie imprese del territorio della Capitale.

La Giunta della Camera di Commercio di Roma ha approvato il rifinanziamento del bando “Voucher Digitali Impresa 4.0” per quanto concerne la misura relativa alle imprese singole. Il bando, finalizzato a favorire l’utilizzo da parte delle MPMI di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, prevede infatti due misure rivolte rispettivamente alle associazioni tra imprese e alle aziende singole.

Una decisione che arriva in seguito all’esaurimento anticipato delle risorse stanziate, grazie alla massiccia adesione da parte delle MPMI del territorio.

Sono previsti fino a 10mila euro di contributi concessi attraverso voucher digitali per l’acquisto di beni strumentali, servizi di consulenza e formazione per le nuove competenze e tecnologie digitali.

Voucher Digitali

Nel dettaglio, il bando è strutturato attraverso le due misure:

  • Misura A: fino a 10mila euro per ogni impresa nell’ambito di un progetto presentato congiuntamente (da 5 a 20 aziende). Questa misura resta attiva fino al 31 maggio 2019, data ultima per l’invio delle richieste di finanziamento;
  • Misura B: fino a 5mila euro per le domande di contributo presentate da una singola impresa (risorse esaurite e rifinanziate).

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso