Taranto: agevolazioni area crisi industriale

di Redazione PMI.it

scritto il

In arrivo le agevolazioni per le PMI che investono nei Comuni dell’area di crisi complessa di Taranto.

Il MISE ha pubblicato l’Avviso pubblico relativo alla selezione di iniziative imprenditoriali nei territori dei Comuni compresi nell’area di crisi industriale complessa di Taranto. L’iniziativa prevede agevolazioni mirate al rilancio delle attività imprenditoriali situate in questa specifica area, al fine di attirare nuovi investimenti sul territorio.

Agevolazioni

La misura si rivolge alle PMI che vogliono promuovere investimenti nei territori appartenenti ai Comuni di Crispiano, Massafra, Montemesola, Statte e Taranto, imprese che possono ottenere risorse economiche per avviare programmi di investimento produttivo o basato sulla tutela ambientale che prevedano una spesa non inferiore a 2milioni di euro, ma anche che comportino un aumento dei livelli occupazionali esistenti.

Sono previste agevolazioni sotto forma di un contributo in conto impianti, di un possibile contributo diretto alla spesa e di un finanziamento agevolato che non supera il 50% degli investimenti ammissibili. È anche previsto un contributo aggiuntivo per la copertura delle spese di consulenza e innovazione.

Domande

Le domande possono essere presentate a partire dal 28 settembre e fino al 27 novembre 2018 attraverso la piattaforma di Invitalia.