Progetto ReTIC per imprenditori innovativi

di Teresa Barone

scritto il

Voucher alle imprese innovative per l’acquisizione di servizi di pre-incubazione e assistenza qualificata.

Il Polo Tecnologico Lucchese eroga contributi alle aziende per l’acquisizione di servizi strategici nell’ambito delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC), voucher destinati alle imprese attive nelle filiere della nautica, del turismo e dell’energia.

Servizi innovativi

Sono previsti voucher concessi agli imprenditori per acquisire servizi di pre-incubazione, tra cui la stessa redazione del business plan, e servizi di assistenza qualificata per lo sviluppo del progetto imprenditoriale. In questo secondo gruppo rientrano una serie di servizi qualificati e tecnici:

  • supporto all’innovazione tecnologica di prodotto e processo;
  • supporto all’innovazione di prodotto o all’introduzione di nuovi prodotti;
  • progettazione per innovazione di prodotto e di processo produttivo;
  • sperimentazione (prove e test);
  • supporto al miglioramento organizzativo (incluso termporary management);
  • miglioramento della efficienza delle operazioni produttive;
  • supporto alla certificazione;
  • supporto allo sviluppo di reti distributive, all’innovazione commerciale o alla promozione di prodotti;
  • servizi di valorizzazione della proprietà intellettuale;
  • spazi e servizi per la partecipazione ad eventi di networking e matching neri territori compresi dal progetto Retic (Province di Lucca, Pisa, Cagliari, Olbia Tempio, La Spezia, Savona Imperia, Nizza).

Contributi

I contributi concessi sotto forma di voucher possono coprire il 90% del costo dei servizi, fino a un massimo di 5mila euro. Le domande possono essere presentate entro il 31 ottobre 2018.