IRES

Furto di merci, contabilità e disciplina fiscale

Gestione contabile e fiscale del furto dei beni in azienda Il furto di merci rappresenta una ingente fonte di perdita per le imprese, che devono far fronte a investimenti per dotare il magazzino di prodotti da rivendere o da lavorare. Vediamo la disciplina riguardante imposte dirette e IVA che si applicano in caso di sottrazione della merce, per evitare problemi di accertamenti fiscali per errori contabili. => Consulta la gestione contabile dei furti di beni In primo luogo va sottolineato che, in caso di furto di cespiti, si deve imputare in contabilità l'onere del costo che non è stato possibile ammortizzare in contropartita. La normativa...

Taglio IRES: i conti sui risparmi

Tasse Tra gli ultimi annunci del premier Matteo Renzi ci sono quelli in tema di strategie su tasse e lavoro, con la promessa che nel 2017 per le imprese verranno ridotte l'IRES e l'IRI. Taglio IRES Un taglio, quello dell'IRES al 24% rispetto all'attuale 27,5% con il quale sono tassati gli utili delle società di capitali e i gruppi di società, che secondo uno uno studio della CGIA Mestre che porterà alle imprese, soprattutto quelle di grandi dimensioni, un risparmio pari a circa 4,1 miliardi di euro di tasse. => Tasse imprese, Renzi: taglio IRES e IRI Nel complesso si stima che le...

Tasse imprese, Renzi: taglio IRES e IRI

Matteo Renzi Non solo taglio IRES, dal 2017 il governo abbasserà al 24% anche l'IRI, l'imposta sul reddito degli imprenditori: lo annuncia il premier, Matteo Renzi, aprendo il dibattito sulla riduzione delle tasse alle imprese previsto nella prossima Legge di Stabilità 2017. Così dichiara il presidente del consiglio intervistato da Radio 102.5: «Sul lavoro continueremo ad abbassare le tasse, il prossimo anno porteremo l'IRES al 24% per le società di capitale ma anche al 24% l'IRI per le società di persone. E sugli autonomi ci sarà un intervento per dare certezze ai giovani». => Meno...

Acconto IRPEF, IRES e IRAP: guida al calcolo

Fisco Per calcolare gli acconti IRPEF, IRES e IRAP, tutti in scadenza a fine novembre, si possono utilizzare il metodo storico oppure quello previsionale. Vediamo come si deve effettuare l'operazione applicando entrambi i sistemi, tenendo presente che il contribuente può scegliere di calcolare ad esempio l'IRES con un metodo e l'IRAP con un altro. Il calendario fiscale vede in scadenza il 30 novembre la seconda rata degli acconti IRPEF persone fisiche, IRES, IRAP, contributi INPS, Regime dei Minimi, cedolare secca sugli affitti. Calcolo acconti Chi calcola le tasse con il metodo...

Donazioni Onlus: deduzione o detrazione

Donazioni liberali Le erogazioni liberali nei confronti delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale, le cosiddette ONLUS, rappresentano per chi svolge questo tipo di attività una fonte di finanziamento vitale e, per agevolare la raccolta di fondi in loro favore (“fundraising”) sono previste alcune agevolazioni fiscali in favore di chi effettua liberalità a sostegno di ONLUS, iniziative umanitarie, religiose o laiche. Tali agevolazioni fiscali consistono in alcuni casi a detrazioni, in altri a delle deduzioni: sono state diversificate dal legislatore a seconda che il benefattore sia...

Tasse alle imprese, ecco cosa cambia

tasse imprese Taglio IRES dal 2017, reverse charge per i consorzi che lavorano con la PA soggetti allo split payment, aliquote IVA ridotte per marina resort e prodotti editoriali telematici, esenzioni IRAP per lavoratori stagionali: l'Agenzia delle Entrare fornisce chiarimenti alle imprese in relazione alle novità fiscali contenute nella Legge di Stabilità 2016. Vediamo con precisione come cambiano le tasse alle imprese. => Tasse alle imprese: 2016 da record per il Fisco IRES Il taglio IRES al 24% (dall'attuale 27,5%) entrerà in vigore nel 2017. Questo comporta due conseguenze: scende...

Meno scaglioni IRPEF e tagli fiscali nel 2017

IRPEF Riduzione aliquote IRPEF, tagli IRES per le imprese, stop aumento IVA e addio al bollo auto: tutte misure allo studio del Governo e da mettere in pratica entro fine anno, almeno secondo quanto annunciato dal premier Matteo Renzi in diretta streaming sui Social nel suo consueto #Matteorisponde. nella stessa occasione si è parlato anche di riforma pensioni e flessibilità in uscita, nel più vasto quadro del pacchetto fiscale. => Riforma pensioni: APE in Legge di Stabilità 2017 Partiamo dalle tasse: sfoltimento degli scaglioni IRPEF, che oggi sono cinque. Nei piani originari del...

Stabilità 2016, più sicurezza e niente taglio IRES

Matteo Renzi Le imprese dovranno aspettare il 2017 per il taglio IRES: i 2 miliardi che potrebbero arrivare dal via libera UE non saranno impiegati per anticipare al 2016 la riduzione d'imposta ma per investimenti in sicurezza (es.: interventi su cybersecurity e un bonus da 80 euro in busta paga agli appartenenti alle forze dell'ordine) e cultura (es.: bonus di 500 euro ai 18enni da spendere in iniziative culturali). E' la nuova strategia del premier Matteo Renzi, che ha annunciato nuove misure in Legge di Stabilità in seconda lettura alla Camera. => Legge di Stabilità 2016: le...

Legge Stabilità 2016: riserve UE su taglio IRES e TASI

euro Nubi all'orizzonte per il taglio IRES, non se ne parla fino a primavera: la Commissione Europea approva la Legge di Stabilità 2016, ma segnala il rischio di non conformità con il Patto di Stabilità europeo. Quindi, niente via libera alla "clausola migranti" (0,2% in più di flessibilità sul bilancio che consentirebbe di anticipare al 2016 parte della riduzione IRES che, altrimenti, scatterà nel 2017, portando l'imposta sul reddito d'impresa al 24% dall'attuale 27,5%). => Legge di Stabilità 2016: taglio IRES in stand by In pratica, Bruxelles promuove la Stabilità 2016 ma rinvia...

Taglio IRES 2016 in stand by

Taglio tasse Tra le novità, contenute nella Legge di Stabilità 2016 approvata dal Consiglio dei Ministri del 15 ottobre è prevista la riduzione graduale IRES. Questo significa che dal 1° gennaio 2016 si passerebbe ad un'aliquota del 24,5% per poi scendere al 24% dal 2017, con effetto per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre dell'anno precedente. => Taglio IRES e IRAP: le novità nella Legge Stabilità Tuttavia la misura per il momento è in stand by perché la sua applicazione è subordinata al riconoscimento, da parte dell’UE, dei margini di flessibilità...

X
Se vuoi aggiornamenti su IRES

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy