In arrivo l’SP1 per Windows 7 e Server 2008 R2

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Microsoft ha annunciato l'arrivo del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Le prime beta pubbliche arriveranno a luglio mentre le versioni definitive sono attese entro fine 2010

Al TechEd 2010 Microsoft ha annunciato l’arrivo del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Nel corso del mese di luglio saranno rilasciate le prime beta pubbliche mentre le versioni definitive sono attese entro fine 2010, indicativamente per il mese di novembre.

Nel caso di Windows 7, il service pack non apporterà alcuna novità di rilievo, limitandosi a contenere tutti gli aggiornamenti sinora rilasciati tramite Windows Update, oltre ad alcuni hotfix basati sui feedback proveniente da utenti e partner.

Nel caso di Windows Server 2008 R2 invece, il Service Pack apporterà al sistema due importanti novità:

  • La tecnologia RemoteFX, che permette di sfruttare l’accelerazione grafica delle moderne GPU anche nel caso si controlli un computer a distanza, attraverso Desktop Remoto;
  • la funzionalità Dynamic Memory, che permette agli amministratori di stabilire un quantitativo massimo e minimo di RAM da assegnare a ciascuna macchina virtuale, ottimizzandone la gestione.

Con il progressivo pensionamento dei vecchi sistemi operativi da parte di Microsoft, Windows 7 diventa infatti sempre più desiderabile anche in ambito business. Secondo una recente ricerca Dimensional Research/KACE, ben il 42% dei professionisti in campo IT avrebbe già pianificato la migrazione verso Seven entro il 2010.

L’arrivo del primo Service Pack per Windows 7 costituisce quindi un ulteriore importante stimolo alla migrazione per tutte quelle piccole e medie imprese che, a causa della crisi dell’economia, hanno dovuto limitare il loro budget in campo IT.

I Video di PMI