Apple, torna Steve Jobs e l’iPhone OS 3.1

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Le novità Apple contemplano la nuova versione 3.1 per il sistema operativo dell'iPhone, la release 9 di iTunes e la prossima serie di iPod. A presentarle Steve Jobs dopo il trapianto di fegato

Steve Jobs, numero uno in casa Apple, si mostra per la prima volta in via ufficiale dopo il trapianto di fegato che lo aveva allontanato dalle scene per diversi mesi facendo temere un “terremoto” per le sorti della socità. Il palco è quello dello Yerba Buena Center di San Francisco, per la presentazione di nuovi iPod.

Sono le 19 in Italia (9 in USA) quando Jobs, dopo dieci minuti di caloroso applauso, ha presentato le imminenti novità Apple.

Tutti attendevano la presentazione ufficiale del tablet Apple, nome in codice iTablet, e della nuova serie di AppleTV.

Invece, i prodotti realmente illustrati sono stati la nuova release del diffuso software multimediale iTunes arrivato alla versione 9, e soprattutto la versione aggiornata del sistema operativo per il telefonino della mela, ovvero l’iPhone OS 3.1.

Proprio l’iPhone, che raggiungerà presto il mercato cinese, è stato quindi il protagonista delle prime ore dell’evento grazie alle lodi tessute per i 30 milioni di modelli venduti e le 75mila applicazioni attualmente disponibili all’interno del negozio online.

Riguardo alle caratteristiche del nuovo firmware emerge sicuramente la funzionalità Genius, in grado di segnalare agli utenti le applicazioni più interessanti in funzione delle preferenze del possibile acquirente.

Altre novità derivano dalla maggiore configurazione del dispositivo direttamente dal computer e dalla possibilità di interagire con il nuovo servizio di suonerie e di altri contenuti digitali.