Google: Ricerca Enterprise più potente con GSA 6.0

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Google estende le funzionalità della sua soluzione GSA: Google Search Appliance 6.0 è ora in grado di analizzare fino a un miliardo di documenti

Tante le novità da Mountain View: non solo Google ha annunciato il prossimo ingresso nel settore dei libri virtuali, e-Book, ma consolida anche la sua offerta di applicazioni business con Google Search Appliance 6.0, architettura hardware/software ora in grado di analizzare fino a un miliardo di documenti negli archivi enteprise, Intranet, server web, portali, file system, database, sistemi di gestione contenuti e dati delle applicazioni aziendali.

Lo si apprende dal blog ufficiale ufficiale di Google, che segnala la disponibilità di GSA 6.0, ultima release della nota search appliance.

In grado di elaborare ricerche sempre più complesse, e con performance di tutto rispetto, Google Search Appliance 6.0 è spiegata al pubblico web grazie ad un video dimostrativo, in cui si fa il punto sui risultati raggiungibili oggi grazie alla ricerca tecnologica.

Come noto, le aziende trattano ogni giorno una gran mole di documenti e, anche nel caso di piccole imprese, risulta indispensabile poter raggiungere in ogni momento le informazioni necessarie per portare avanti il proprio business.

In questo senso GSA 6.0 agevola le aziende elaborando ricerche enterprise su documenti di qualsiasi dimensione, lingua e formato. Allo stesso tempo gli utenti potranno personalizzare le query di ricerca per adattarle al contesto lavorativo di appartenenza e per renderle riutilizzabili ad altri.

La scommessa? Dare una svolta al comparto GSA, i cui competitor sembrano ancora appartenere ad un mercato di nicchia e troppo costoso: con GSA 6.0, invece, Google introduce non solo un nuovo modello – il GB-9009, in grado di indicizzare e rendere disponibile in ricerca fino a 30 milioni di documenti, che si colloca accanto al modello entry-level GB-7007, che può ricercare fino a 10 milioni di documenti – ma anche un nuovo approccio economicamente più sostenibile a questa tipologia di strumenti d’impresa.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!