Ecobonus 110% per capannoni vuoti

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Lucilla chiede

Trovo difficile capire se questo bonus spetta a proprietari di immobili commerciali vuoti: riferendosi ai potenziali beneficiari, “persone fisiche al di fuori dell esercizio di impresa arti e professione”, il testo della norma ammette i proprietari dell’immobile che non esercitano attività di impresa?

Barbara Weisz risponde

Dipende dalla tipologia di immobile: se (come mi sembra di capire) l’immobile di cui parla è un capannone, non credo si possa applicare l’agevolazione.

Possono invece essere agevolati al 110% gli immobili commerciali che si trovano in un condominio se il proprietario è una persona fisica. Se invece i lavori vengono effettuati dal condominio, il beneficio fiscale si applica anche a imprese e Partite IVA.

E’ invece sempre esclusa la possibilità di applicare l’ecobonus, anche da contribuenti persone fisiche, per lavori che riguardino un intero edificio diverso da un’abitazione principale. quindi, per venire al suo caso specifico, i lavori su un capannone non rientrano in questa agevolazione. I lavori che invece vengono effettuati, per esempio, in un negozio, che fa parte di un condominio, sono agevolati.

=> Ecobonus al 110%: in condominio per imprese e autonomi

Il riferimento normativo è l’articolo 119 del dl 34/2020. Il comma 9, come modificato dalla legge di conversione definitivamente approvata, prevede che l’agevolazione al 110% si applichi a:

  • condomini,
  • persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni,
  • IACP, istituti autonomi case popolari,
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa,
  • organizzazioni non lucrative di utilità sociale,
  • associazioni e società sportive dilettantistiche.