Vista Business, un anno tra alti e bassi

di Marianna Di Iorio

scritto il

Ad un anno esatto dal lancio di Windows Vista per le aziende, Gartner tira le somme, tracciando numeri e previsioni per il futuro

Un anno fa Bill Gates lanciava per il mercato business il suo ultimo sistema operativo, Windows Vista. Un sistema che nel 2007 sembra non aver rispettato le attese, un po’ per colpa di Windows XP, un po’ perchè non ha apportato alcun miglioramento rispetto al suo predecessore. Almeno secondo quanto sostengono gli analisti.

Gartner ha colto l’occasione del primo anniversario per tirare le somme riguardanti le vendite, tracciando i numeri che fino a questo momento hanno caratterizzato il sistema operativo e prevedendo risvolti per il futuro.

In particolare, quest’anno su 981,5 milioni di PC installati in tutto il mondo, l’ultimo sistema operativo di Microsoft è presente solo su 85,1 milioni di computer, e su solo 31,8 milioni se si considerano soltanto quelli aziendali.

Per quanto riguarda il mercato nel nostro Continente, sempre da Gennaio su 206,1 milioni di PC, Vista è presente soltanto su 15 milioni, con 10 milioni nelle case e 5,5 milioni in azienda.

Secondo gli analisti, ad ogni modo, ci potrebbe essere una svolta a partire dal 2008, quando il colosso di Redmond rilascerà il Service Pack 1: si assisterà ad un equilibrio tra le vendite nella versione business e quelle nella versione home.

Un monito giunge, inoltre, dagli stessi analisti: aziende evitate di utilizzare i PC consumer, il risparmio dei costi a breve si trasformerà in una riduzione della qualità.