Microsoft, nuova licenza Windows XP per PC usati

di Marianna Di Iorio

scritto il

La società di Bill Gates ha lanciato un nuovo programma che consente ai rivenditori di installare Windows XP su PC usati senza certificato di autenticità

Microsoft Authorized Refurbisher (MAR): questo il nome del nuovo programma di Microsoft che consente ai rivenditori di poter reinstallare Windows XP nei PC usati senza alcuna condizione.

Si tratta, dunque, di una nuova licenza di Windows XP che potrebbe portare vantaggi alle piccole e medie imprese che hanno la necessità di risparmiare sul loro budget: fare economia acquistando PC usati ma con garanzia Microsoft.

In particolare, con questo nuovo programma il rivenditore potrà installare nuovamente Windows XP su computer usati anche nel caso in cui non sia presente il certificato di autenticità (COA) o una media di ripristino. In precedenza, invece, in mancanza di ciò, i distributori dovevano mettere in vendita computer senza sistema operativo.

Come afferma la società, si tratta di un’ulteriore iniziativa che evidenzia l’interesse di Microsoft nei confronti del riciclo di PC vecchi usati in azienda. Un mercato, quello della messa a nuovo di computer usati, che arriva a quasi 30 milioni di PC ricondizionati ogni anno negli Stati Uniti.