Virtualizzazione, Microsoft sfida VMware

di Claudio Mastroianni

scritto il

Il colosso di Redmond ha lanciato un nuovo software per la gestione centralizzata di macchine virtuali, per cercare di contrastare lo stradominio del leader del settore

Ci sono voluti due anni, ma alla fine Microsoft ce l’ha fatta. La compagnia di Bill Gates ha infatti annunciato il rilascio al pubblico del suo Systems Center Virtual Machine Manager 2007, applicazione per gestire architetture informatiche sia fisiche che virtuali, simultaneamente.

Lo scopo? Cercare di inserirsi nel mercato della virtualizzazione e insidiare l’indiscussa leadership di VMware, punto di riferimento del settore. Il punto di forza sta proprio nella gestione simultanea permessa da SCVMM, che la rivale Virtual Machine per il momento non offre.

Già scaricabile in prova dal sito della Microsoft, il prodotto sarà rilasciato dalla casa di Redmond intorno ad Ottobre. Come dice il nome stesso, lavorerà a stretto contatto con altri applicativi della linea Systems Center come Configurations Manager, Operations Manager e Data Protection Manager dedicati ai vari aspetti della gestione delle infrastrutture IT presenti in azienda.

Ma la compagnia di Bill Gates sembra avere in mente anche altre mosse per muovere il suo attacco a VMware, da qui ai prossimi anni. Primo fra tutti una nuova tecnologia di virtualizzazione, Viridian, che dovrebbe fare il suo esordio fra circa un anno. Ora tocca al concorrente pensare a qualche contromossa, pena la perdita del suo posto sul trono.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft