Join.me, lavoro in condivisione desktop

di Alfredo Bucciante

scritto il

Non è propriamente un’applicazione online, ma piuttosto un semplice programma da scaricare: si chiama Join.me e risponde alla tipica esigenza di condividere in toto lo schermo del proprio computer, che sia per fornire assistenza o per illustrare documenti nel corso di una riunione.

Dopo aver scaricato e lanciato il programma, compare subito un piccolo cursore con al centro un tasto per attivare o meno la condivisione, che avviene fornendo un apposito codice, visualizzato nello stesso cursore.

Il funzionamento è dunque molto semplice e intuitivo. Allo stesso tempo, mentre si condivide lo schermo si può anche chattare con chi sta partecipando all'incontro, per un'interazione più diretta e immediata.

Serve chiaramente lo stesso programma per partecipare a una condivisione organizzata da altri. Infatti, proprio nella prima schermata viene proposto o di iniziarne una o di aggiungersi a una esistente, inserendo un codice.

Nella versione pro dell'applicazione ci sono alcune funzioni aggiuntive, come la possibilità  di programmare gli incontri, di avere indirizzi personalizzati. Anche nella versione gratuita il limite è di 250 partecipanti.