iOS 5 il futuro di iPhone e iPad

di Filippo Vendrame

scritto il

Uno dei eventi più attesi del WWDC 2011 di Apple era la presentazione di iOS 5, la nuova versione del sistema operativo dei device mobili della mela morsicata come l’iPhone e l’iPad.
Ben 200 saranno le novità  che gli utenti Apple potranno godere nel nuovo S.O. (che arriverà  però solo in autunno), molte delle quali vanno finalmente a colmare alcune delle lacune che iOS presentava da sempre.

Rispondendo a chi chiedeva un aggiornamento del sistema di notifiche, Apple, introduce il nuovo “Notification Center“, un menu a tendina, forse un po’ troppo in stile Android, dove l’utente potrà  vedere riunite tutte le notifiche ricevute sul proprio device.

Altra novità , l’introduzione di Newsstand, una sorta di edicola digitale dove potremo accedere con facilità  alle riviste a cui siamo abbonati.

Gli appassionati dei social network, apprezzeranno sicuramente l’integrazione con Twitter con la maggior parte delle principali app di iOS. In questo modo si avrà  accesso a Twitter direttamente da Fotocamera, Mappe, Immagini e Safari.

Oltre ad aver migliorato il browser nativo, Apple introduce Safari Reader, un’opzione che permette di caricare la pagina web con il solo testo, utile per chi vuole concentrarsi solo sulla lettura. E per chi ha anche poco tempo per leggere i testi sul web, Apple propone Reading List, una nuova opzione che permette di salvare le pagine web da leggere successivamente.

Migliorata anche la fotocamera dove si potrà  effettuare lo zoom direttamente con il classico movimento a due dita che utilizziamo per ingrandire una pagina web o una foto. Finalmente si potrà  fotografare anche utilizzando un tasto fisico. Dopo anni di pressioni da parte degli utenti, Apple ha integrato un semplice editor delle foto che può risultare molto utile per aggiungere piccoli effetti ai nostri scatti.

Rivisto e migliorato anche il client di posta.
Finalmente Apple ha deciso di liberare i device iOS dalla tirannia di iTunes e sarà  dunque possibile sincronizzarli via Wi-Fi oltre che rendere disponibili gli aggiornamenti in formato OTA (over the air).

In puro stile Blackberry, Apple introduce iMessage, un servizio di messagistica istantanea (sms e mms) tra utenti iOS completamente gratuito. I messaggi vengono infatti inviati tramite rete 3G senza alcun costo aggiuntivo.
Non manca ovviamente la piena integrazione con il servizio iCloud.

Infine tante altre piccole migliorie tra cui anche un leggero miglioramento della grafica dei menu interni.

Come detto, iOS 5 arriverà  per iPhone 3GS, 4, iPad, Ipad 2 e iPod Touch in autunno, probabilmente in concomitanza con la presentazione del nuovo iPhone.