Tablet: le novità Dell e Toshiba. Ma i Pc Desktop tengono

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Dopo anni di crisi, il settore Pc Desktop mostra segnali di ripresa, nonostante i Tablet si preparino a invadere il mercato. Ultimi, Dell e Toshiba

Secondo Gartner, la domanda di Pc desktop è tornata a salire nel primo trimestre 2010, mostrando promettenti segnali di ripresa. I numerosi tablet presentati dalle principali aziende IT non li soppianteranno ma saranno loro complementari.

La crescita del 27% e superiore alle attese (+22%) si è tradotta in 84 milioni di unità vendute, segnale importante dopo anni di crisi. Solo un anno fa si registrava -7%.

Leader del mercato, HP, Acer e Dell. Segue a ruota Toshiba, che non intende trascurare il comparto Desktop, pur al contempo scommettendo anche al premettente mercato Tablet.

L’azienda ha annunciato infatti una nuova linea di ultraportatili con display da 10 pollici e sistema operativo Android o Windows 7: i primi a prezzi contenuti, i modelli con Windows più evoluti (doppio display…) e quindi di fascia alta.

Anche Dell, terzo produttore mondiale di Pc, si prepara a lanciare una nuova linea Streak che prevede tre dispositivi touchscreen dalle dimensioni di 7, 5 e 10 pollici.

L’onda Tablet è dunque pronta ad infrangersi sul mercato, ma non sembra destinata a spazzar via i Desktop: i nuovi dispositivi rappresenteranno semplicemente un ampliamento dell’offerta, portando agli utenti prodotti e soluzioni nuove ed appetibili.

I Video di PMI