Tratto dallo speciale:

Al via lo Smau business Roma 2012

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Il 21 e 22 marzo presso la Fiera di Roma si terrà lo Smau Business 2012, due giorni di eventi per capire come innovare al meglio la propria impresa.

Aprirà le porte il 21 e 22 marzo presso la Fiera di Roma la tappa capitoline dello Smau Business 2012, mostra convegno di riferimento per gli imprenditori e manager aziendali del Centro Italia in attesa di conoscere le ultime novità in tema di innovazione e tecnologia al servizio delle imprese.

Come tradizione consolidata, Smau Business Roma offrirà un’ampia area espositiva in cui saranno presenti oltre 100 aziende del settore ICT pronte ad illustrare il loro operato e diffondere il loro know-how, oltre ad un calendario che prevede numerosi workshop business e formativi, casi di successo e molto altro ancora.

Sono più di 50 i workshop offerti quest’anno presso Smau, caratterizzati da spiegazioni semplici e pratiche, tenuti da docenti e analisti per comprendere i vantaggi e le opportunità derivanti dall’adozione delle ICT. La registrazione si effettua direttamente dal sito Smau.it e si stampa l’accesso assieme alla propria agenda personalizzata.

Un’altra tipologia di workshop è rappresentata dai casi di successo del Centro Italia, ovvero come l’utilizzo delle ICT può migliorare le prestazioni di un’impresa: in 50 minuti le aziende raccontano ai visitatori i benefici di business ottenuti attraverso progetti innovativi all’interno delle diverse funzioni aziendali.

Inoltre, mercoledì 21 marzo sarà la giornata dedicata al Premio Innovazione ICT mentre giovedì 22 prenderà il via il nuovo appuntamento Mob App Awards, pensato per premiare le migliori app in ambito business e consumer basate su tablet e smartphone.

Infine, spazio anche quest’anno all’iniziativa “Percorsi dell’Innovazione dall’Idea al Business” che offre ad un numero selezionato di start up una vetrina qualificata per presentare i propri progetti e prototipi all’avanguardia ed entrare in contatto con potenziali finanziatori.